Blog

Che cos’è il Tencel/Lyocell

by 24/08/2022

Il viaggio di AlgoNatural alla scoperta dei tessuti naturali non si ferma! Oggi parliamo del Tencel/Lyocell. Il Tencel Lyocell è un tipo di tessuto ecologico di recente introduzione che viene prodotto a partire da alberi di eucalipto, dei quali viene impiegata la polpa di legno, e ciò a partire dal presupposto che la fibra cellulosa artificiale più compatibile dal punto di vista ambientale.

Noi di AlgoNatural abbiamo da poco introdotto tra i nostri capi di abbigliamento alcuni capi realizzati in questo materiale, anche se ci sempre giusto ricordare che, oltre che per i tessuti per l’arredamento e per i tessuti tecnici, questo materiale viene adoperato in maniera sempre più diffusa nel settore dell’abbigliamento, ma anche per i capi per la sicurezza dei lavoratori e per il cuoio sintetico.

Sono numerosi i vantaggi che derivano dall’impiego di questa fibra, che si fa apprezzare per la sua grande resistenza e per la sua capacità di assorbire l’umidità, oltre che per la sua notevole traspirabilità. Si tratta di un materiale che al tatto si dimostra elastico e liscio, in grado di sopportare senza problemi temperature fino ai 40 gradi. La versatilità rientra, senza alcun dubbio, tra i punti di forza del Tencel Lyocell, che mostra colori decisamente intensi dovuti proprio alla capacità di assorbimento delle fibre a cui si è fatto cenno in precedenza.

La base della fibra è il legno di eucalipto, che ha il pregio di assorbire in modo naturale l’umidità.

Comodo e pratico per i suoi molteplici utilizzi, questo tessuto può essere messo senza problemi in lavatrice: i capi di abbigliamento possono essere lavati in modo semplice e senza controindicazioni, come se si avesse a che fare con degli indumenti in cotone poliestere, e anche la fase di asciugatura non richiede attenzioni particolari: il solo accorgimento che vale la pena di adottare è quello che prevede di risciacquare il Tencel Lyocell con dell’acqua fredda per poi lasciarlo asciugare a una temperatura abbastanza bassa.

Ancora, un altro aspetto interessante relativo ai vestiti realizzati con questa fibra riguarda il fatto che non c’è bisogno di stirarli: e, se proprio lo si vuole fare, il ferro da stiro deve essere tenuto a una temperatura ridotta.

Come lavare e asciugare l’abbigliamento in tencel/lyocell?

Ebbene si, per la felicità di tutti, possiamo mettere i nostri capi in tencel direttamente nella lavatrice. Premurandosi, però, di non utilizzare temperature superiori ai 30°. Inoltre, come per tutti i tessuti naturali, è preferibile utilizzare detergenti delicati ed ecologici, di origine naturale. Questo per evitare episodi di scoloritura dei tessuti.

In alternativa, potete optare anche per il lavaggio a mano. La cosa fondamentale è risciacquare abbondantemente il capo per non lasciare residui di prodotto. E’ sempre valido il consiglio di utilizzare un bicchiere di aceto bianco da aggiungere all’acqua di risciacquo.

Per l’asciugatura, teniamo sempre a mente il consiglio di non appendere i capi direttamente alla luce del sole. E’ preferibile un posto ventilato. Essendo un tessuto naturale, non corriamo il rischio che si vengano a creare cattivi odori.

Come stirare il tencel/lyocell

Rullo di tamburi…gli indumenti in questo tessuto non vanno necessariamente stirati. Proprio così, la sua elasticità permette di ridurre al minimo le pieghe, anche in situazioni estreme (vedi capo arrotolato in valigia).  Se poi appendete il vostro capo magari vicino alla doccia, l’umidità e la gravità faranno tutto il lavoro al posto vostro.  Ovviamente, nel caso siate particolarmente perfezionisti, potete procedere anche alla stiratura dell’indumento con un ferro tradizionale. Attenti solo alle alte temperature!

Da AlgoNatural, soprattutto nel periodo estivo trovate moltissimi capi in questa fibra. Perché è comoda, confortevole, freschissima e perfetta per le gite o i viaggi estivi. Scoprili qui.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Cart