Ritorna alla pagina News

La moda made in Italy verso l’eco-sostenibilità

AlgoNatural, sin dalla sua nascita nel 2015, ha scelto di proporre ai propri clienti prodotti in cotone biologico certificato GOTS, dovendo purtroppo però ricercare all’estero fornitori che rispondessero a questi criteri.
Siamo molto soddisfatti e confortati nel vedere che ora la strada della eco-sostenibilità e della certificazione viene fatta propria anche dal settore della moda in Italia.

In occasione della divulgazione delle nuove linee guida della moda eco-sostenibile, il nuovo presidente della Camera della moda Carlo Capasa esprime chiaramente tutto l’orgoglio e la responsabilità del settore tessile e dell’abbigliamento italiano. Il nostro Paese, come sottolinea Capasa, copre il 41% della produzione di prodotti tessili e di abbigliamento dell’intera Unione Europea. “Questo dato ci rende orgogliosi, ma ci deve anche rendere responsabili rispetto al futuro”: proprio qui sta il punto. Dopo la divulgazione delle nuove direttive sull’eco-sostenibilità del settore della moda, frutto di un lavoro di quasi due anni che ha visto gli sforzi congiunti di Camera Moda, Sistema Moda Italia, Altagamma, Federchimica, Associazione Tessile e Salute e Unic, Capasa esorta tutto il settore a mantenere il primato di qualità ed eccellenza dell’Italia, spingendosi non solo a rispettare le linee guida ma addirittura a superarle, incoraggiando l’adozione di standard produttivi che vadano oltre le direttive ufficiali. Nella missione di ampio respiro, che si protrarrà fino al 2020, la responsabilità dell’industria della moda uscirà dai siti di produzione e verranno toccati anche i temi della tracciabilità dei prodotti e della sostenibilità sociale.

Proprio in un’ottica di eccellenza che supera l’eccellenza, alcuni attori medio piccoli del settore stanno già intraprendendo un percorso di scelte etiche e responsabili che siano accuratamente valutate non solo guardando al prodotto finito, ma all’intera filiera e ai benefici per il cliente finale. Fra questi attori del settore ci collochiamo noi di AlgoNatural, che fin dalla nostra nascita, all’interesse per l’alta qualità del made in Italy abbiamo unito una missione di ricerca dell’eco-sostenibilità su scala globale, andando a scoprire in tutta Eurpoa i possibili partner che hanno già effettuato scelte di produzione e consumo critico ed ecologico, certificate e riconosciute a livello internazionale. Se in Italia l’ente della certificazione etica e ambientale per eccellenza è Icea, la globalizzazione ha portato alla luce diverse realtà diffuse in tutto il mondo che perseguono lo scopo comune di garantire la qualità non solo materiale di un prodotto. Mano a mano che il tempo passa e la coscienza ecologica cresce e si diffonde, le certificazioni ambientali diventano sempre di più un plus che il consumatore prende in considerazione al momento dell’acquisto.